“Le cure palliative affermano il valore della vita e, considerando la morte come un evento naturale, non prolungano né abbreviano l’esistenza, ma provvedono al sollievo dal dolore  e dagli  altri sintomi, tenendo sempre conto degli aspetti psicologici e spirituali della persona”. (Tratto dalle “linee guida per le organizzazioni senza fine di lucro per le cure palliative” – Federazione Cure Palliative)

L’Associazione Chicca Raina è una organizzazione di volontariato costituita nel 1991  in conformità al dettato della legge quadro n. 266/91 ed  opera in accreditamento con  ATS della Montagna per l’assistenza domiciliare  cure palliative. L’Associazione è parte della Rete Locale Cure Palliative (RLCP) della ATS della Montagna (già ASL provincia di Sondrio)

CARTA  DEI  SERVIZI

Questo documento viene redatto con riferimento al D.P.C.M.  19.5.1995, Schema generale di riferimento della “Carta dei servizi pubblici sanitari”. Con esso l’Associazione intende  informare la propria utenza circa i servizi erogati, le modalità di accesso, i principi ispiratori, gli standard di qualità e le modalità di tutela.

 PRINCIPI FONDAMENTALI

Uguaglianza

L’erogazione dei servizi è uguale per tutti senza distinzione di età, genere, lingua ,censo, provenienza geografica, religione, opinioni politiche in tutto l’ambito territoriale coperto dai servizi stessi.

Continuità

L’erogazione della assistenza deve essere continua, regolare e senza interruzioni, salvo i casi in cui vi sia una obiettiva giustificazione.

Riservatezza

L’Associazione garantisce il rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e tutela dei dati personali e sensibili. Gli operatori sono impegnati a mantenere riservate le notizie e le informazioni apprese nell’espletamento delle proprie funzioni.

Efficienza, efficacia, appropriatezza

Tutti i servizi erogati devono garantire efficienza, efficacia e appropriatezza.

Partecipazione

La partecipazione degli utenti è garantita da una esaustiva informazione sull’attività svolta e dalla possibilità  di formulare suggerimenti e/o segnalazioni direttamente alla Associazione,  all’Ufficio Relazioni con il Pubblico e all’Ufficio Pubblica Tutela dell’ ATS della Montagna (già  Asl  Sondrio  tel. 0342 555111). L’assistito, il suo legale rappresentante, i famigliari, hanno la possibilità di richiedere l’intervento del difensore civico territoriale, in tutti i casi in cui sia negata o limitata la fruibilità delle prestazioni nonché per ogni eventuale necessità.

Diritto di scelta

Nell’ambito delle possibilità offerte dalla attuale normativa regionale l’Associazione opera salvaguardando la possibilità di scelta della persona.

CHI E COME ASSISTE CHICCA RAINA

Chi assiste

L’Associazione  eroga gratuitamente assistenza domiciliare continuativa e integrata con cure palliative a pazienti affetti da patologia di qualsiasi natura non più passibile di un trattamento mirato alla guarigione; il supporto è esteso anche al nucleo famigliare  del paziente.

Come assiste

L’Associazione eroga a domicilio le prestazioni professionali di tipo medico, infermieristico, riabilitativo, psicologico, assistenza spirituale, accertamenti diagnostici, fornitura di farmaci, di dispositivi medici, presidi ed ausili previsti dal Piano di Assistenza Individuale (PAI) e preparati per nutrizione artificiale.

Come si attiva l’assistenza

L’assistenza sarà attivata su segnalazione del medico di famiglia o della famiglia stessa contattando direttamente la nostra Associazione.

Presa in carico

Il primo colloquio con il malato e la famiglia avviene entro  24 ore dalla richiesta di assistenza; entro il termine massimo di 48 ore viene effettuata la  prima visita ed entro 72 ore  viene redatto il Piano di Assistenza Individuale (PAI) nel quale vengono stabilite le modalità di cura (visite del medico, dell’infermiere ed eventualmente delle  altre figure ritenute necessarie).  Viene lasciato al domicilio del paziente il fascicolo sanitario (FASAS) compilato dalle diverse figure professionali, compreso il medico di medicina generale, ad ogni loro accesso.

In esso compaiono i nomi ed i cognomi dei singoli operatori con i relativi recapiti telefonici per la reperibilità sanitaria  24 ore su 24. Unitamente alla presente viene fornito il modulo per la valutazione del servizio fornito dalla Associazione (customer satisfaction) e la segnalazione di eventuali criticità.

L’analisi delle criticità segnalate e la conseguente risposta verranno date entro 30 giorni.

Indipendentemente dalla periodicità delle visite domiciliari prevista dal PAI  il personale sanitario è  comunque  reperibile 7 giorni su 7,  24 ore su 24.

Rilevazione e gestione del grado di soddisfazione e dei disservizi

Nel momento in cui l’assistenza termina (sospensione, decesso, cambio del setting assistenziale..) sarà premura degli operatori professionali di ritirare il fascicolo sanitario e il materiale presente al domicilio; nel caso di passaggio ad altro tipo di assistenza verrà  predisposta tutta la documentazione necessaria per assicurare la dovuta continuità assistenziale.

Unitamente alla presente viene fornito il modulo per la valutazione del servizio fornito dalla Associazione (customer satisfaction) e la segnalazione di eventuali criticità.

L’analisi delle criticità segnalate e la conseguente risposta verranno date entro 30 giorni.

Termine dell’assistenza

Nel momento in cui l’assistenza termina (sospensione, decesso, cambio del setting assistenziale..) sarà premura degli operatori professionali di ritirare il fascicolo sanitario e il materiale presente al domicilio; nel caso di passaggio ad altro tipo di assistenza verrà  predisposta tutta la documentazione necessaria per assicurare la dovuta continuità assistenziale.

Verrà tempestivamente informato il medico di medicina generale e ritirato il questionario di gradimento da trasmettere ad ATS in busta chiusa.

La richiesta di accesso alla documentazione sociosanitaria e l’eventuale rilascio verranno evase gratuitamente entro 30 giorni.

Equipe  sanitaria

E’ composta da personale adeguatamente formato in cure palliative e prevede le seguenti figure:

Direttore sanitario

Medico palliativista

Fisiatra

Infermiere coordinatore 

Infermieri

Psicologo

Assistente sociale

Dietologo

Terapista della riabilitazione

Volontari

All’équipe sanitaria possono affiancarsi, su richiesta, i volontari dell’Associazione per sostenere ed accompagnare i malati e le loro famiglie durante il percorso di malattia.

Tutti gli operatori sono provvisti di cartellino di riconoscimento.

La sede della Associazione è aperta

​dal lunedì al venerdì

dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

è sempre attiva la segreteria telefonica  0342 216060

per eventuali reclami  è attivo il n. 3206064156

La sede dell’Associazione è raggiungibile con i mezzi pubblici cittadini (bus), provinciali (bus e ferrovia) e regionali (ferrovia).